Maggio 27, 2018

Farfalle: simbologie e curiosità

farfalla con finti occhi

Le farfalle, protagoniste del viaggio surreale di questa settimana su Instagram, mi affascinano non solo dal punto di vista estetico ma anche per la loro simbologia intrisa di mistero. Nell’antichità non erano semplicemente associate alla leggerezza ma soprattutto alla metamorfosi e al percorso di ascesa spirituale. La farfalla, più di ogni altro animale, attraverso l’evoluzione da bruco a crisalide, si fa portavoce della trasformazione interiore.

Casa delle farfalle di Bordano

Ho auvto la fortuna di ammirare moltissimi esemplari di farfalle provenienti da tutto il mondo presso la Casa delle Farfalle di Bordano, in Friuli: iridescenti, giganti, dotate di occhi inquietanti, simili in tutto e per tutto a foglie. Affiancate da scarabei, insetti stecco e animaletti curiosi, custoditi in una sala apposita. Ecco cosa ho scoperto:

farfalle-colorate

2. Le farfalle giganti della Nuova Guinea, esemplari di straordinaria bellezza dai colori iridescenti (Foto scattate presso la Casa delle Farfalle di Bordano)

scarabei

3. Gli scarabei giganti fanno impressione non solo per le dimensioni imponenti ma anche per i particolari motivi sul dorso

4. Le falene giganti della famiglia Saturnidi vivono solo pochi giorninh

falena-gigante

4. Le falene giganti della famiglia Saturnidi vivono solo pochi giorni

farfalla-blu

5. Una farfalla azzurra a riposoj

farfalle-bordano

6. Farfalle arancioni effetto giungla

nn

insetto-stecco

7. Insetto stecco gigante del Borneo, non è adorabile?

5 commenti su “Farfalle: simbologie e curiosità”

  1. Adoro gli insetti in genere, ho una linea di creazioni dedicata a loro (sono tavole in legno di recupero con stampe antiche di libri di entomologia) e ho appesi in casa diverse stampe di insetti. La mia natura di biologa esce prepotentemente quando si parla di questo micromondo e adoro queste carte da parati… un sogno!

    1. Ciao, che meraviglia le tavole con le stampe antiche, devono essere spettacolari. Io adoro anche quelle botaniche!!! Ne ho qualcuna alle pareti ma di insetti ancora no. A dire il vero alla “Casa delle Farfalle” vendevano alcune stampe incorniciate ma costavano troppo, meglio farsele da soli! Grazie di essere passata di qui, farò un salto a “casa tua” (nel blog) a curiosare visto che condividi questa passione. A presto. Laura

  2. Con questo post hai veramente toccato le mie corde più profonde. A differenza tua non amo tanto gli insetti, purtroppo li temo un pochino… Ma le farfalle le amo, le adoro con tutta me stessa! I loro colori, la grazia del loro svolazzare, il senso di libertà…le trovo meravigliose! In tutti i miei quadri riesco a “piazzarne” una, che sia di carta, uno stencil, un timbro o dipinta. Ora che so anche cosa simboleggiano mi è tutto più chiaro. Rinascita, cambiamento interiore, fasi della vita che si susseguono e loro sempre lì a “cercarmi”, a farsi disegnare, non sono io che le cerco ma loro che vengono a me. Un bacio grande Laura, grazie per il bellissimo post!!!

    1. Valeria ne sono felicissima, davvero! Hai interpretato benissimo il messaggio, se le farfalle ti seguono in qualunque dipinto vogliono senz’altro dirti qualcosa che ha a che vedere con la loro simbologia. Ovviamente la risposta risiede dentro di te ma i significati simbolici aiutano a fare chiarezza, ti consiglio di dare un’occhiata anche sui motori di ricerca, ci sono tanti articoli dedicati all’argomento, più o meno approfonditi. Comunque tu hai già compreso il loro messaggio!!!! Seguilo senza paura! Grazie a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *