Aprile 8, 2015

Viaggio in Polonia: tra sacro e profano

polonia
Viaggio in Polonia, tra sacro e profano. La rubrica “Travels” prosegue con questo viaggio in terra polacca, un breve tour risalente a una decina di anni fa. In quell’occasione mi divertii un sacco a peregrinare tra i cimiteri di Ostròw, cittadina del distretto di Ropczyce. Andavo matta per i campi santi, avevo persino una guida sui cimiteri più belli d’Europa, regalo azzeccato di una cara amica.
Ricordo in particolare le lapidi dei rom, sfarzose, esagerate, lussuose, personalizzate con gigantografie dei defunti. Chi li conosce, sa bene che vivono la morte a modo loro, accompagnando spesso i funerali con canti e feste dedicate al defunto.
Purtroppo le foto rimaste sono poche, il tour prosegue tra chiese, statue e Gesù reinterpretati dal mio occhio tragico.

 POLONIA SACRA

 CHOPIN… A MODO MIO

Se il breve tour fotografico a zonzo per la Polonia ti è piaciuto, seguimi alla scoperta della Romania e della Tanzania. Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *